FareAmbiente

Sei qui: Home
EMERGENZA RIFIUTI A ROMA
Primo Piano
Mercoledì 14 Agosto 2019 12:48

NO di Fareambiente alle soluzioni di Raggi e Zingaretti
A fare da contraltare ai due c’è Vincenzo Pepe, presidente di Fareambiente: “Da una parte c’è il piano di Zingaretti che è tardivo e inadeguato, dall’altra c’è la Raggi che è contraria a tutto, tranne a portare i rifiuti in Svezia e Bulgaria. Noi siamo favorevoli a una raccolta differenziata spinta e all’uso dei termovalorizzatori come fa Milano, Barcellona, Vienna”. “Se lo fanno queste città moderne, perché Roma no? Perché non usare la tecnologia per produrre energia? Diciamo no all’ambientalismo talebano della Raggi e del ministro Costa”, chiosa Pepe. E mentre la politica si divide, Roma continua a essere sommersa di rifiuti.

http://m.ilgiornale.it/news/2019/08/10/flop-raggi-lemergenza-rifiuti-a-roma-non-si-ferma/1738821/?fbclid=IwAR0IDB2nrh9_BsLrjbPN0MyKdY7nQa893LdCXZxqYlCyOngLHLgzdzqgA9g

 
SOLIDARIETÀ ALL’ ARMA DEI CARABINIERI
Generale
Venerdì 26 Luglio 2019 10:40
Solidarietà all'Arma dei Carabinieri - da parte del Presidente Vincenzo Pepe e di tutti i soci di Fareambiente - per la brutale uccisione del vicebrigadiere Cerciello avvenuta a pochi metri dalla nostra sede nazionale di via Valadier in Roma. Siamo scossi e costernati da tanta violenza umana e dal forte degrado in cui versa Roma città eterna
 
Nations Award Thinkingreen 20 - 21 Luglio 2019 Hotel NH Taormina
Iniziative
Venerdì 19 Luglio 2019 12:25

 

PROGRAMMA

 

Nations Award Thinkingreen


20 - 21 Luglio 2019

Hotel NH Taormina

 

Seguono locandine con dettagli

 
Nations Award Thinkingreen - Video di Presentazione
Generale
Venerdì 19 Luglio 2019 12:19

 Nations Award Thinkingreen

20 - 21 Luglio 2019 Hotel NH Taormina

GUARDA IL VIDEO!

https://www.facebook.com/342232825895993/posts/2232503856868871?s=1588532392&v=e&sfns=mo

 

 
Ciao Luciano !
Generale
Giovedì 18 Luglio 2019 22:57
Il nostro amico e maestro Luciano, si è aggiunto alla comitiva dei grandi napoletani divenuti "immortali". Ci mancherà . Le più sentite condoglianze alla famiglia da tutta FareAmbiente e dal Presidente Vincenzo Pepe.
 
E' BOOM DI FRODI AGROALIMENTARI
Ufficio Stampa
Mercoledì 17 Luglio 2019 16:28

Negli ultimi 10 anni il mercato illegale dell’agroalimentare si è modificato, ramificandosi in tutti i settori: dalla produzione delle materie prime alla trasformazione, fino ad arrivare alla distribuzione e al ciclo finale di smaltimento. I prodotti oggetto di maggiori illeciti provengono da vitivinicolo, zootecnico e conserviero, senza ovviamente dimenticare la ristorazione. Si stima che nell’Unione europea entrino ogni anno 121 miliardi di euro di merci falsificate e, con ben 3 milioni di euro al giorno, quello della contraffazione alimentare è diventato un vero e proprio business, non solo per la criminalità organizzata, ma anche per l’agrofurbo fai da te. È quanto denuncia l'associazione FareAmbiente, che ha riunito oggi alla Camera rappresentanti delle Istituzioni, di Nas, Guardia di Finanza e membri dell’Ispettorato qualità repressione frodi, per la presentazione del Rapporto 2019 sulle frodi agroalimentari.

 
PRESENTAZIONE REPORT FRODI AGROALIMENTARI 2019
Iniziative
Martedì 16 Luglio 2019 10:27

 FRODI AGRO - ALIMENTARI RAPPORTO 2019

 Mercoledi 17 luglio dalle ore 11,30 alle ore 12,30 Sala Stampa della Camera dei Deputati

 via della Missione, 4 – ROMA

Segue locandina con dettagli

 

 
FAREAMBIENTE APRE UN LABORATORIO IN BULGARIA
Generale
Giovedì 11 Luglio 2019 20:38

Una giornata molto importante oggi per il nostro Movimento, grazie alla nostra nuova responsabile Gabriela, abbiamo appena istituito l"apertura di una nostra sede in Bulgaria. Un ringraziamento va al nostro Andrea Mariani che si è adoperato per far sì che questo fosse possibile. Fareambiente diventa così ancora più presente in Europa.

 

 
ENTI LOCALI: COME AMMINISTRARE LA PLASTICA
Le Nostre Campagne
Mercoledì 10 Luglio 2019 10:56

ENTI LOCALI: COME AMMINISTRARE LA PLASTICA

UN' OPPORTUNITA' DA VALORIZZARE

VENERDI 12 LUGLIO, MILANO - PALAZZO PIRELLI ORE 9,30

 

Segue locandina con dettagli

 
PAESE IN GINOCCHIO PER CARENZA NORME NIMBY
Ufficio Stampa
Lunedì 08 Luglio 2019 20:31

"Nell'ultimo decennio, da Nord a Sud, l'Italia e' in emergenza rifiuti. Analizzando i dati di ISPRA si denota la necessita' di procedere all'applicazione di misure d'emergenza che possano risolvere i problemi attuali. Crediamo che la nostra raccolta differenziata sia la piu' alta in Europa, di fatto pero' siamo il fanalino di coda per il riutilizzo. Le imprese, fino a ieri, avevano trovato il giusto equilibrio, applicando le norme vigenti. Adesso rischiamo di fare un balzo indietro di vent'anni". È quanto denuncia in una nota FAREAMBIENTE, che spiega: "Dalla prossima settimana quelle norme diventeranno magicamente fuori legge a causa dell'applicazione dell'emendamento 'End fo Waste' contenuto nel decreto sblocca cantieri".

 

 



Biografia del Presidente

Sample image Vincenzo Pepe
Presidente

Social Network

Find us on Facebook

Progetto Formare

Progetto Formare

Libro in vetrina

Non nel mio Giardino

Pubblicità

EXPO 2015 - Fondazione Vico

Relazione_Presidente_Nucleare

Fareambiente_in_giappone

Riconosc_Minist _Ambiente_logo

logogagipiccolo

logo_oasi

logo_fondazionevico

vallerano

Aderisci_Icaro

Olivetti La Greca

ACSE Italia

logosra