FareAmbiente

Sei qui: Home Fondo
Fondo
Le sfide del futuro : il consumismo e l’ambiente PDF 
Lunedì 11 Marzo 2013 14:32

Quando circa due milioni di anni fa l’uomo è apparso sulla terra in circostanze misteriose e ancora in via di chiarificazione, apparteneva ad una specie come le altre, inserito nelle catene alimentari regolate dalle leggi della natura. 

 

 
Dalla Sicilia: No alle Trivellazioni PDF 
Mercoledì 14 Luglio 2010 15:41

 

In un momento storico in cui si parla di uso razionale ed efficiente di energia, utilizzo di fonti rinnovabili, tutela dell’ambiente e valorizzazione del territorio, in Sicilia continuano ad aumentare le richieste di concessioni per le trivellazioni petrolifere.

 
Calamità naturali, un lungo percorso tra storia e mito PDF 
Lunedì 02 Marzo 2009 00:00

Vincenzo Pepe

Le credenze relative a terremoti, eruzioni e catastrofi sono molteplici e risalgono alla notte dei tempi. L’individuazione delle cause di tali fenomeni è stata per lungo tempo collegata alle divinità e ai loro esecutori “terreni” (dal drago della cultura giapponese al dio greco Poseidone, fino alla potenza “apocalittica” del Dio del Vecchio e del Nuovo Testamento). Solo con la nascita del pensiero filosofico furono avanzate le prime spiegazioni naturalistiche delle calamità. Bisogna arrivare al Rinascimento per cogliere uno spirito nuovo, e al ’900 per le prime analisi propriamente scientifiche e per i primi interventi governativi. In Italia però fino al 1963 l’organizzazione legislativa di un moderno sistema di protezione civile è stato in pratica ignorato

 
CONFERENZA AN VERSO IL PDL : COME RIFORMARE IL TURISMO IN ITALIA- DECISIVO IL RUOLO DELLE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE NELLA PROPOSTA DI LEGGE PDF 
Giovedì 29 Gennaio 2009 00:00
"Un piano di rilancio del turismo non può prescindere dalla trattazione dei problemi ambientali che riguardano il nostro paese". E' questa la linea che il Presidente di Fare Ambiente, Vincenzo Pepe, intende porre all'attenzione dell'agenda politica del governo. "Noi di Fare Ambiente crediamo che il raggiungimento dell'obiettivo che questa proposta di legge si pone -ha precisato il leader movimento ecologista europeo- dipenda in modo sostanziale dal recupero dell'immagine del nostro paese troppo logorata all'estero per via dell'ambientalismo fondamentalista e ostruzionista che ha caratterizzato la storia recente dell'Italia. Lo scandalo dei rifiuti in Campania è l'emblema di questa cattiva politica". Il Presidente è concorde con la proposta di un rilancio effettivo del turismo italiano insistendo sulle sinergie da attuare con le Associazioni Ambientaliste, il Ministero Dei Beni Culturali e il Ministero dell'Ambiente. "La nostra iniziativa è quella di creare un sistema incentivante per i Direttori dei musei -ha aggiunto Pepe- figure a volte inattive che occupano però un ruolo decisivo per la valorizzazione dei beni di interesse artistico in chiave turistica. Siamo in linea quindi con il punto della Proposta di legge che prevede un sistema simile anche per i tour operator. Le aree di interesse naturalistico devono essere il volano per il rilancio del turismo attraverso la tutela, che ne garantisca la salvaguardia, ma sopratutto la fruizione, da intendere come vero e proprio catalizzatore per i numerosi turisti che vengono nel nostro paese". Fare Ambiente auspica infine che il rilancio dell'ENIT (Agenzia Nazionale Per il Turismo) passi attraverso una maggiore collaborazione con le associazioni ecologiste, come Fare Ambiente, che da sempre hanno coniugato la salvaguardia del territorio con la sua valorizzazione.


Uff. Stampa
Fare Ambiente
 


Pagina 2 di 8

Biografia del Presidente

Sample image Vincenzo Pepe
Presidente

Pubblicità

EXPO 2015 - Fondazione Vico

Relazione_Presidente_Nucleare

Fareambiente_in_giappone

Riconosc_Minist _Ambiente_logo

logogagipiccolo

logo_oasi

logo_fondazionevico

vallerano

Aderisci_Icaro

Olivetti La Greca

ACSE Italia

logosra