FareAmbiente

Sei qui: Home Ufficio Stampa Centrali nucleari in Italia? Oggi il 52% pronto a dire sì
Centrali nucleari in Italia? Oggi il 52% pronto a dire sì PDF 
Lunedì 12 Novembre 2007 00:00
www.postpoll.it:
Un ribaltone rispetto al referendum del 1987 quando la maggior parte degli italiani disse di no al nucleare.L’opinione pubblica ha cambiato nel corso del tempo il proprio orientamento. Se si tenesse oggi una consultazione popolare il risultato sarebbe diverso. Come emerso da un’indagine di Swg il 52% degli italiani è favorevole al nucleare.Lo schieramento del no, che due anni fa risultava maggioritario (52%), ora è al 34%. Ma non si tratta di un dietrofront repentino. Nel 1991 alla stessa domanda rispondeva positivamente il 35% , i favorevoli sono cresciuti costantemente negli anni. Questo cambiamento di orientamento segna in parte la fine dell’onda emotiva scatenata da Chernobyl nel 1996.


Condividi su Internet
Del.icio.us! Google! Live! Facebook! Technorati! Twitter! Joomla Free PHP
 

Biografia del Presidente

Sample image Vincenzo Pepe
Presidente

Pubblicità

EXPO 2015 - Fondazione Vico

Relazione_Presidente_Nucleare

Fareambiente_in_giappone

Riconosc_Minist _Ambiente_logo

logogagipiccolo

logo_oasi

logo_fondazionevico

vallerano

Aderisci_Icaro

Olivetti La Greca

ACSE Italia

logosra