FareAmbiente

Sei qui: Home Ufficio Stampa LINEE GUIDA 'FAREAMBIENTE' A INTERGRUPPO PARLAMENTARE
LINEE GUIDA 'FAREAMBIENTE' A INTERGRUPPO PARLAMENTARE PDF 
Giovedì 20 Febbraio 2020 14:29

Quali devono essere le linee strategiche dell'agenda politica nazionale in tema di sostenibilità è stato il tema dell'audizione dell'Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà e del Tavolo di lavoro dedicato ai temi della Sostenibilità e delle politiche di Corporate Social Responsability che si è tenuto oggi presso la Camera dei Deputati - Palazzo dei Gruppi''. Lo riporta in una nota l'Ufficio Stampa del movimento ambientalista FAREAMBIENTE che sin dalla sua costituzione sta portando avanti iniziative legislative sul tema.

''All'audizione - si legge nella nota - hanno partecipato i principali stakeholder che, a titolo diverso, hanno sviluppato conoscenza ed expertise sui molteplici aspetti dello sviluppo sostenibile". Obiettivo dell'incontro è stato quello del dialogo tra le diverse parti politiche, per promuovere l'ascolto e il confronto con il mondo dell'impresa, del sociale e della cultura al fine di promuovere azioni legislative e parlamentari condivise, secondo il principio della sussidiarietà e sostenibilità che mira a valorizzare l'apporto dei cittadini e delle formazioni sociali. L'incontro a cui ha partecipato il vicepresidente Anna Zollo, è stato molto proficuo e pieno di spunti. ''È stato possibile - afferma Zollo - confrontarsi su temi di rilevante importanza e verificare come ancora oggi l'Italia, purtroppo, sul tema della sostenibilità sia ancora in forte ritardo, a più di trent'anni dalla commissione Brundtland. Benvenga - continua la vicepresidente di FAREAMBIENTE - che si creino questi momenti di confronto che possano portare ad una definizione di politiche non calate dall'alto, ma che tengano conto delle esperienze di chi lavora quotidianamente su tali tematiche. Un complimento quindi a Maurizio Lupi, Presidente Intergruppo per la Sussidiarietà e a Alessandro Colucci, Coordinatore Tavolo Sostenibilità''. Tra i diversi temi affrontati la decarbonizzazione, la mobilità sostenibile e l'economia circolare. Temi presenti nell'agenda del movimento. ''L'economia circolare - secondo il professor Vincenzo Pepe, ,non è solo bellezza: è anche sacrificio, è la capacità di coniugare il bisogno primario del reddito con la tutela delle risorse naturali. È un modello di produzione: il produttore non deve produrre solo in termini di red economy o di green economy ma di blue economy, chiedendosi che fine farà il proprio prodotto quando non avrà più vita. È un senso di responsabilità che riguarda tutti''.

ADNKRONOS



Condividi su Internet
Del.icio.us! Google! Live! Facebook! Technorati! Twitter! Joomla Free PHP
 

Biografia del Presidente

Sample image Vincenzo Pepe
Presidente

Pubblicità

EXPO 2015 - Fondazione Vico

Relazione_Presidente_Nucleare

Fareambiente_in_giappone

Riconosc_Minist _Ambiente_logo

logogagipiccolo

logo_oasi

logo_fondazionevico

vallerano

Aderisci_Icaro

Olivetti La Greca

ACSE Italia

logosra