FareAmbiente

Sei qui: Home
Nucleare: Pepe, FareAmbiente, bene scelta Frascati per fusione, Italia non perda anche questo treno PDF 

Roma. “Sono molto soddisfatto per la scelta di Frascati da parte dell’Enea, come sede ove realizzare il DDT (Divertor Test Tokamak), che un giorno potrebbe fornire all’umanità energia pulita e a buon mercato”.

Lo dichiara Vincenzo Pepe presidente nazionale di FareAmbiente – Movimento ecologista europeo.


“Nel 2011 – continua Pepe - in occasione del referendum sul nucleare, tenutosi a ridosso degli eventi di Fukushima, la lobby del petrolio e del carbone si schierò nettamente contro il possibile ritorno dell’Italia nel nucleare, spero che stavolta non accada la stessa cosa e che non si cerchi di ostacolare la realizzazione di tale impianto”.  

“Presto chiederemo – conclude Pepe – un incontro con Federico Testa, presidente di Enea per cercare di programmare un’eventuale campagna informativa sui benefici e i ritorni in termini economici ed ambientali di questo nuovo modo di produrre energia che, al contrario dei reattori delle odierne centrali nucleari, non producono scorie radioattive e utilizza come ‘carburante’ materie prime diffusissime come l’acqua, il litio o la stessa terra. Un’energia pulita e sostenibile che farà bene all’ambiente e all’economia”.



Condividi su Internet
Del.icio.us! Google! Live! Facebook! Technorati! Twitter! Joomla Free PHP
 

Biografia del Presidente

Sample image Vincenzo Pepe
Presidente

Pubblicità

EXPO 2015 - Fondazione Vico

Relazione_Presidente_Nucleare

Fareambiente_in_giappone

Riconosc_Minist _Ambiente_logo

logogagipiccolo

logo_oasi

logo_fondazionevico

vallerano

Aderisci_Icaro

Olivetti La Greca

ACSE Italia

logosra